7 gennaio 2012

A frusto a frusto (5)



La guardava come l'aveva sempre guardata: con la naturale attenzione cui invita la pertinenza della bellezza.

3 commenti:

Vito Lucio Maria ha detto...

Ardita l'evocazione della pertinenza per spiegare il nesso fra la bellezza ed una specifica res corporalis, ma quanto mai appropriata.

NostraDannus ha detto...

Ammiro la bellezza che si fa leggere(zza).

Sesto Sereno ha detto...

Impertinente pertinenza!
Blac