19 luglio 2012

Per Lorenzo






L'aleph
, la sua libreria. A Palermo.






1 commento:

Vito Lucio Maria ha detto...

Evanescente a sostanza certa sebbene inafferrabile, come potrebbe apparirici la 'realtà' semmai dovessimo giungere a percepirla.