8 luglio 2013

Intolleranze (7): H24

È ineluttabilmente operativo H24, oggi, chi si presenta con un sonoro salve!, sottolinea le criticità del momento, ne prospetta svariati problemi, s'indigna a cadenze regolari, con altrettanta regolarità (visto che ci si trova) auspica (talvolta e ancora meglio, si auspicauna rivoluzione copernicana e, anche quando fa pipì, ha voluto farla, certo dopo un esame della situazione più che attento: condotto, per l'esattezza, a 360 gradi.
Del resto, il perché di H24 è presto detto: è il solo impero, il suo, sul quale il sole non è mai tramontato né mai tramonterà.

1 commento:

Vito Lucio Maria ha detto...

... ed il peggio è che le numerose attualizzazioni di H24 sono accomunate unicamente dal corredo di 'salve!' 'auspica-si auspica(o è necessaria) una rivoluzione copernicana' e così via. In questo modo, non è dato d'individuare un luogo da non frequentare o in cui muoversi felpatamente, per farne a meno.