11 febbraio 2016

A frusto a frusto (103)




C'è chi, di esistere, fa la sua professione. Difficile però averne ammirazione. Dilettante dell'esistenza: ecco la mia condizione.

Nessun commento: