11 ottobre 2011

Bolle d'alea (14): Flaubert



Apollonio tape de temps en temps sur le clavier de son ordinateur et Gustave Flaubert, d'un sourire sardonique, ne manque jamais de lui chuchoter dans l'oreille: "Est-ce que le bon Dieu l'a jamais dite, son opinion?".

2 commenti:

Sesto Sereno ha detto...

Per fortuna il buon Dio, non ha opinioni: ha la verità. Ha provato a svelarcela, ma sappiamo com'è finita.
Gli uomini sì che le hanno le opinioni e spesso si convincono che coincidano con quelle che attribuiscono a Dio.
Allora, immancabilmente, combinano grandissimi guai.
Un blog, (ha notato che Dio non vi partecipa mai?) in fondo, è fatto solo da opinioni, a partire dalle Sue, Illustre Apollonio, espresse proprio dai tasti battuti sulla tastiera.
Quel battere, infatti, è già un'opinione: sono certo che se Lei pubblicasse un post pigiando tasti a caso, qualcuno vi leggerebbe comunque, un'opinione - arcana quanto si vuole e perciò stesso affascinante - da commentare a modo suo.
(però... "ordinateur": grandi, anticipatici cugini francesi, che non cedono alla globalizzazione linguistica).

pes ha detto...

Anche quelli che di certo alcuni considerano più rozzi, i nostri parenti spagnoli, usano l'ordenador. Solo noi,a quanto pare, non abbiamo quasi mai parole per dire.