1 marzo 2013

Sommessi commenti sul Moderno (7)




Lo si sa per sempre rinnovata prova: alle idee di libertà, di eguaglianza, di rispetto è precluso il buon fine. In un sorridente silenzio interiore, tocca perciò tenerle per sacre e, forse, ineffabili. E, come si fa con l'amore, porle al riparo almeno lì dagli esiti spregevoli di cui, al pari appunto dell'amore, capita siano regolarmente fatte pretesto. 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Forse, proprio grazie all'amore (quell'inguaribile caparbio di un incosciente), non sono poi così ineffabili, quelle idee, comunque certo incatenate al loro destino iperuranio.
Così come è certo che, sotto il cielo, ci siano fin troppe cose buone da morire. Soprattutto oggi giorno. Lo dice persino la (recente) pubblicità di una marca di snack al cioccolato.
Ossequi, Sua Licia.

Apollonio Discolo ha detto...

La vita, caparbia Lettrice, è buona da morire.