13 febbraio 2014

Sommessi commenti sul Moderno (10)

Bella trovata far circolare con velocità fiumi di danaro, di modo che, in tanti, ci si è creduti ricchi vedendosene rapidamente passare per le mani qualche fiotto. 
Ancora più bella quella di fare impetuosamente circolare fiumi di parole, di modo che, in altrettanti (e, a ben vedere, i medesimi), ci si crede intelligenti spendendo le tante che ci si trova nelle orecchie.
Lampante è adesso che la prima è stata un imbroglio: ammettersi poveri è doloroso ma, ineluttabilmente, si deve e quindi si può. 
La seconda, più ideologica, nasconde ancora, ma sempre peggio, la sua natura truffaldina. Del resto, a nessuno tocca incontrovertibilmente di riconoscersi stupido, tanto meno tocca a un'epoca intera, che, per assolversi, ha fatto e fa ancora equo lusso di critici e cantori. E di critici tanto sciocchi (qui, queste stesse espressioni lo dimostrano) quanto sciocchi sono stati da sempre i suoi cantori.  

4 commenti:

Anonimo ha detto...

De Saussure ha bussato alla mia porta, grazie davvero a Lei e al suo alter ego.
Mauro Lena

Apollonio Discolo ha detto...

Grati Apollonio e il suo alter ego della cortese accoglienza, amabile Lettore.

angela chiapponi ha detto...

Una riflessione da incorniciare!

Apollonio Discolo ha detto...

Benvenuta, cortese Lettrice, e grazie.