7 maggio 2013

A frusto a frusto (56)




L'esperienza umana non è infinita ma fuori della lingua è o, meglio, sarebbe indefinita: la lingua la definisce e le dà forma, per relazioni e differenze.

Nessun commento: