27 giugno 2015

Nomen, non me (12)

"Caso e miti"

Non una disciplina, uno scolio esornativamente posto, di norma, a margine di vicende effimere, sotto le penne più vispe divertente, altrimenti noioso perché, un tempo, estenuato da interminabili preliminari metodologici, oggi, messo su alla bell'e meglio e soprattutto sempre inabile a concludere.

[L'invenzione di un anagramma è giustappunto una scoperta.]


Nessun commento: