10 gennaio 2014

A frusto a frusto (81)





Non c'è dubbio: "certo come la morte" dice perché, per chi vive, non ci sia miglior partito del coltivare dubbio e incertezza.

Nessun commento: